Recensione: "Evadne – La Sirena Perduta"

I

Titolo: “Evadne – La Sirena Perduta”
Autore: Dina Al Azem
Genere: Rosa Gotica
Pagine: 228
Prezzo: €9,90
Editore: Dunwich Edizioni
Sito: http://www.dunwichedizioni.it/wordpress/books/evadne-la-sirena-perduta/
Voto:

“Anni fa un poeta libanese disse che ci deve essere qualcosa di estremamente sacro nel sale, perché è presente nelle nostre lacrime e nel mare”.

Trama:
Non potrò mai dimenticare quel senso di soffocamento provocato dallo stare così tanto tempo sott’acqua. Né la mancanza di ossigeno che mi bloccava i polmoni, provocandomi piccoli spasmi, o la poca luce che passava sotto il mare, spegnendosi poco a poco.Qualche istante prima di perdere conoscenza, sentii qualcosa afferrarmi la vita e trascinarmi nelle profondità del mare. Proprio in quel momento persi i sensi.Non ricordo né come né quando tornai a galla, ma a un tratto mi ritrovai alla deriva su una tavola da surf, di sera, a poche centinaia di metri al largo della costa di Tarifa.Grazie a una pattuglia di guardia che vigilava la zona, riuscii a tornare a casa. Non sono mai stata capace di spiegarmi come una bambina di tre anni, in mezzo al mare, fosse riuscita a sopravvivere a quelle temperature invernali.

Recensione:
All’inizio ho trovato la storia un po’ lenta e noiosa, per fortuna nelle ultime cinquanta pagine la storia si è ripresa alla grande.
Tutto sommato la scrittura è fluida e ben dettagliata, con scene che dal mio punto di vista potevano essere benissimo eliminate, qui vediamo la vera amicizia che sopravvive anche quando tutto non sembra andare come vogliamo, c’è anche l’inizio di una storia d’amore tra Eva, la protagonista, e un ragazzo misterioso, ma purtroppo questa storia non mi è piaciuta molto avrei preferito vedere la protagonista innamorarsi di un altro personaggio.
Altra cosa un po’ dolente della storia è che ci sono troppe similitudini, a mio parere con “La Sirenetta”, famoso classico Disney. Purtroppo anche il titolo è già uno Spoiler da se, per fortuna la storia sul finale si è ripresa con colpi di scena inaspettati e con mille domande ancora senza risposta, infatti nonostante tutto ha accesso la mia voglia di leggere il seguito, quando uscirà.
Questo romanzo lo consiglio a tutti coloro che sono alla ricerca di una storia tranquilla, di una storia d’amore da batticuore e a tutti coloro a cui interessano i miti delle Sirene.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...