Recensione "Il sangue di Marklant" di Miky Monticelli


Titolo: “Il sangue di Marklant”
Autore: Miky monticelli
Prezzo: €19,50
Pagine: 588
Casa editrice: Piemme 

                                                                           Trama
Marca è sotto assedio da ormai quasi seicento anni: attorno alle alte mura che difendono le case si assiepa l’esercito delle Darkalant, da sempre nemico, e poco più in là, oltre le montagne, rimangono in agguato gli Occlumsaac, i non-vivi, che aspettano soltanto di poter entrare in città e possono contare sulla sfibrante e quieta pazienza della morte.
Drith ha sempre vissuto schiacciata dal peso della guerra: è la figlia di uno degli uomini più importanti del regno e ha sempre saputo di essere una guerriera, pronta a difendere il suo popolo dall’attacco esterno. Ha un dono, o meglio una terribile condanna: riesce a vedere e parlare con i morti. E questo è il marchio che la identifica come prescelta della profezia dei Pugno, destinata a liberare la città di Marca pagando un caro prezzo.
Recensione 
Da questo libro mi aspettavo davvero molto, avevo grandi aspettative e invece…
Purtroppo, a malincuore, boccio questo libro. Il motivo principale è la scrittura dell’autrice, a mio avviso, troppo complicata e troppo confusionaria. Quando finalmente cominciavo a immedesimarmi nella storia e a capire i personaggi, la loro storia, il loro carattere, le loro origini di punto in bianco tutto cambia con nuove  notizie e intrecci. Purtroppo tutto ciò non mi ha permesso di capire appieno la storia e spesso mi sono ritrovata a rileggere pagine perché non riuscivo a ricollegare il tutto.
Sicuramente sarà un libro che più avanti rileggerò, sperando che la seconda lettura sia migliore.
La trama, nonostante tutto, è davvero molto originale e interessante. I personaggi sono molto interessanti e particolari, anche l’ambientazione è molto originale e innovativa.
Spero al più presto di potervene parlare in una seconda recensione, sperando che sia migliore.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...