Recensione "Deserto Nero" Andrea Biscaro

Cinque. Come le dita di una mano, come le punte di un pentacolo. Un viaggio nelle tenebre della nostra coscienza attraverso 5 racconti di nero splendore. 
Cosa succede se l’irrazionale irrompe di colpo nella vita di un cinico, scettico miscredente? (“Post mortem”) 
Un famoso scrittore torna nei luoghi della propria infanzia con la speranza di rincontrare poesia e giovinezza: ci riuscirà? (“L’albero”) 
Tutto è finito: il mondo, l’umanità, il pensiero. Resta solo una sterminata landa, cupa e desolata. O forse no? (“Deserto nero”) 
Cosa nasconde quel tale alla panchina del primo binario? Perché ha tanta fretta di partire? (“Binario 1”) 
Una donna bellissima passa sempre alla stessa ora nell’estate torrida della città deserta. Chi è realmente? (“Lilith”)





Autore: Andrea Biscaro
Titolo: “Deserto Nero”
Genere: Raccolta di racconti
Prezzo: €15,00
Altre opere: Sangue d’ansonaco
                    Il vicino
Ho già avuto modo di leggere opere di Andrea Biscaro, ognuna più bella dell’altra.
E anche “Deserto nero” non si smentisce, una raccolta di racconti meravigliosa, il lettore viene legato alle pagine bramoso di saperne di più sempre di più. Soffre con i personaggi, gli regala le loro stesse emozioni, angoscia, paura, curiosità. Vieni catapultano nel racconto e ti senti quasi tu il protagonista, non più il lettore. 
Ogni racconto è descritto in prima persona, tutti i personaggi sono diversi l’uno dall’altro ed è questo il bello di questa raccolta, passare da un personaggio all’altro, da un sentimento ad un altro, da un’emozione all’altra senza che il lettore si annoi mai.
E tutto ciò è merito della bravura della scrittore, del modo in cui riesce a descrivere ogni dettaglio ogni sensazione senza mai essere noioso o banale, soprattutto il linguaggio è facile e scorrevole. 
Una raccolta super consigliata.

L’autore:
Andrea Biscaro ha 36 anni. Vive all’Isola del Giglio. Con la sua amata compagna di vita e di lavoro, Ilaria, abita in una casa bianca sulla spiaggia. Qui, tra gatti, fiori e tanta fantasia, scrive romanzi, canzoni e libri per ragazzi. 
Tra le numerose pubblicazioni ricordiamo: il thriller storico “Nerone. Il fuoco di Roma” (Castelvecchi 2011, Lit 2012, Fabbri 2015), il libro-cd “Ballate della notte scura” scritto a quattro mani con il padre di Dylan Dog, Tiziano Sclavi (Squilibri 2013, Repubblica XL 2013), il libro di racconti a sfondo ecologico “Mal di terra” (Progedit 2013), il thriller “Il Vicino” (Safarà 2014) e il giallo che ha spopolato questa estate “Sangue d’Ansonaco” (Effigi 2015). 
L’ultima sua uscita è il volume “Fantasmi. Sette storie inattese tra magia e folklore” (Progedit, 2015).
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...