Recensione "Cromo" Andrea Biscaro




Stoppani è il nome con cui è conosciuto il cuore di Cogoleto. Un cuore di metallo che pompa veleno. Le acque e i terreni del paese ligure, infatti, sono inquinati, impregnati di cromo esavalente, anche dopo che il suo cuore ha smesso di battere. Oppure no? La Stoppani, la fabbrica chimica che ha dato lavoro alla gente di Cogoleto per decenni, ha chiuso per sempre, ma sul sito dove sorgeva lo stabilimento qualcosa si muove ancora. Il forno settanta, anima dannata di quel quel cuore pulsante e velenoso, brucia ancora. Ma com’è possibile se al suo posto ci sono solo macerie? Toccherà ad Antonio Brando scoprire cosa succede, in una delle sue indagini più sinistre.



Un mio piccolo pensiero:
Andrea Biscaro, un autore fantastico! ogni suo nuovo libro è un groviglio di emozioni, di colpi di scena, di strani personaggi e di luoghi misteriosi. “Cromo” un libro che va letto  alla velocità della luce, che vi farà passare da uno stato d’angoscia a uno stato di tranquillità, di calma apparente per poi esplodere in un bum finale, che vi farà rileggere le ultime pagine perchè non riuscirete a credere ai vostri occhi!
Il protagonista Antonio Brando, uno scrittore, un personaggio che nella sua vita ne ha viste davvero tante, cose incredibili al limite dell’impossibile. 
In questo libro lo vediamo con un nuovo strano “Potere” che gli darà visioni passate e future, lo vedremo indagare su un caso che scotta la Stoppani, Fabbrica chimica chiusa da tempo ma che al suo interno racchiude ancora molti segreti e orrori. Sarà Valentina, la sua agente, a spingerlo in questa nuova avventura, nuovi personaggi Simona e soprattutto il più importante Luigi. 
Se amate gli horror, i thriller e i libri pieni d’adrenalina quanto libro fa per voi.  
Oltre a Cromo vi coniglio vivamente tutte le atre opere di questo fantastico autore.
L’AUTORE – Andrea Biscaro ha 36 anni. Vive all’Isola del Giglio. Con la sua amata compagna di vita e di lavoro, Ilaria, abita in una casa bianca sulla spiaggia. Qui, tra gatti, fiori e tanta fantasia, scrive romanzi, canzoni e libri per ragazzi. Tra le numerose pubblicazioni ricordiamo: il thriller storico Nerone. Il fuoco di Roma (Castelvecchi 2011, Lit 2012, Fabbri 2015), il libro-cd Ballate della notte scura scritto a quattro mani con il padre di Dylan Dog, Tiziano Sclavi (Squilibri 2013, Repubblica XL 2013), il libro di racconti a sfondo ecologico Mal di terra” (Progedit 2013), il thriller Il Vicino (Safarà 2014) e il giallo che ha spopolato questa estate Sangue d’Ansonaco” (Effigi 2015). Sempre nel 2015 pubblica con Progedit il volume Fantasmi. Sette storie inattese tra magia e folklore.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...