IL COLTELLO – NOEMI GASTALDI

Ho trovato questo mini racconto davvero molto carino e interessante.
Mi sono piaciuti molto i due personaggi principali, Bruno un personaggio solitario, oscuro, schivo me che nasconde un grande segreto. E un ragazzo che ha il compito di accertarsi che Bruno riesca a farsi nuovi amici e di inserirsi all’interno dell’università, ma alla fine sarà qualcos’altro a spingere il ragazzo a stringere amicizia con Bruno e ad interessarsi di più della sua vita.Mi è piaciuto così tanto che non vedo l’ora di conoscere altre storie sull’enigmatico Bruno.

Trama:
Due facce separate da un coltello, una sola essenza: la lama. E quella lama, quel filo intangibile, non è cosa da aversi. Non si può far altro che tentare di recepirlo nei dolorosi tagli che sa infliggere.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...