Recensione: "In viaggio con Albert" di Homer Hickam

In viaggio con Albert
storia semiseria di un uomo, una donna, e il loro alligatore
Ciao a tutti eccomi con una nuovissima recensione, oggi vi parlo di una lettura appena conclusa “In viaggio con Albert” di Homer Hickam.
Sinceramente mi aspettavo qualcosa di più da questa lettura, che purtroppo ha deluso le mie aspettative.
In questo libro vediamo i nostri tre protagonisti Homer, il marito, Elsie, la moglie e Albert il loro alligatore in viaggio, un viaggio che li porterà alla scoperta di loro stessi e dall’amore.
Il loro viaggio parte da Coalwood dove Homer lavora come minatore, lavoro che la cara mogliettina Elsie non apprezza perchè lei preferisce vivere altrove.
La loro destinazione sarà Orlando per riportare a casa Albert, regalo di nozze di un presunto ex fidanzato di Elsie.
Un viaggio che li porterà a vivere avventure al limite dell’impossibile, troppo impossibili per i miei gusti.
Li vedremo alla prese con dei contrabbandieri d’alcool, li vedremo nei panni di attori, come marinai su un peschereccio, e li vedremo affrontare un terribile uragano.
Tante piccole storielle, tante piccole avventure che sinceramente ho trovato troppo bizzarre e abbastanza noiose, non tutte ma dopo un po’ il tutto toglieva la voglia di continuare a leggere. Più volte ho pensato d’abbondare la lettura.
Ma ora parliamo dei personaggi.
Prima di tutto Elsie, la moglie, un personaggio che ho sopportato poco fin da subito. La sua vita gira tutta intorno ad Albert e alla sue fantasie su un certo Buddy Ebsen che paragona sempre al povero Homer e questo proprio non sono riuscita a sopportarlo. Una donna, a mio avviso, viziata che vuole solo il meglio per se discriminando le persone che la circondo, che la amano e che farebbero di tutto per lei.
Homer, un grand’uomo disposto a tutto per la famiglia, un gran lavoratore una persona con un grande cuore farebbe di tutto per Elsie e Albert.
E ora arriviamo al mio caro e simpaticissimo Albert l’alligatore, per lui tutto è nuovo tutto è un gioco con il suo bellissimo musino scoprirà il mondo e insieme al suo inseparabile gallo vi farà divertire e farà venire voglia anche a voi di avere un piccolo alligatore come amico.

Trama:
Elsie Lavender e Homer Hickam (padre dell’autore) vivevano in una minuscola cittadina mineraria del West Virginia e frequentavano lo stesso liceo. Quando Homer chiese a Elsie di sposarlo, appena una settimana dopo il diploma, lei per tutta risposta se ne andò a Orlando, dove fece scintille con un attore e ballerino di nome Buddy Ebsen (sì, proprio quel Buddy Ebsen). Poi Buddy si trasferì a New York in cerca di fortuna e insieme a lui sfumò anche il sogno d’amore di Elsie, che alla fine si ritrovò di nuovo in quella minuscola cittadina mineraria, sposata con Homer.
Il ruolo di moglie di un minatore però le andava stretto, e a ricordarle ogni santo giorno l’idilliaco periodo trascorso a Orlando c’era un regalo di nozze molto particolare: un alligatore che si chiamava Albert e che viveva nell’unico bagno di casa. Un giorno Albert spaventò a morte Homer azzannandogli i pantaloni, e lui, esasperato, diede alla moglie un ultimatum: «O me o l’alligatore!». E dopo averci riflettuto per bene, Elsie si rese conto che c’era un’unica cosa da fare: riportare Albert a casa sua, in Florida.

Raccontato con poetica semplicità, lo straordinario viaggio di Homer ed Elsie attraverso gli Stati Uniti devastati dalla Grande Depressione, tra avventure esilaranti, incontri memorabili e momenti drammatici, è un commovente tributo alla straordinaria e meravigliosa emozione che chiamiamo amore.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...