Giuseppe Ottomano “1986”

header-1Ciao lettori come state? Siete pronti a conoscere un nuovo autore e il suo bellissimo libro? Oggi vi voglio parlare del libro “1986” scritto da Giuseppe Ottomano edito da Edizioni Laucotea ad un prezzo di €16.90.

I protagonisti di questo bellissimo libro sono Andrea e Tommy, detto anche Orsetto da Andrea, due ragazzi di Milano, due ragazzi nulla facenti con poca voglia di lavorare ma con molta voglia di divertirsi. Ma i due inaspettatamente riceveranno una grandissima eredità da un loro vecchio professore, da qui la vita dei due cambierà per sempre e definitivamente. Infatti i due ragazzi decideranno di intraprendere un viaggio per tu0000016341_otomano_copertina_1986_-_Copia.jpgtta l’Europa ma non sarà un viaggio a livello culturale, sarà un viaggio alla ricerca di giovani fanciulle, il loro passatempo preferito. In questo lunghissimo viaggio, un viaggio di trent’anni, incontreranno personaggi un pò stravaganti quanto loro, ragazze che ripetono sempre le stesse cose, sopratutto “Ma da quale epoca venite?”. Faranno amicizia con John, Agata e Isabella, si rincontreranno sempre e ovunque andranno. Sarà un viaggio trentennale ma stranamente i due giovincelli rimarranno sempre due giovincelli, ma solo Tommy comincerà a sospettare qualcosa, a mio avviso è quello un pò più sveglio dei due, mentre Andrea non fa caso a niente il suo pensiero sono le ragazze e l’unica cosa che legge sul giornale è la sua Juve che stranamente da trent’anni vince sempre il campionato ma lui non ci fa caso. Andrea sempre pronto ad attaccare bottone, con la lingua toppo lunga, certe volte avrebbe fatto più bella figura tenendo la bocca chiusa, non demorde mai dal suo obiettivo iniziale, anche se dopo trent’anni non è ancora riuscito a concludere niente, un personaggio molto simpatico anche se certe volte l’ho odiato per come trattava Orsetto, che è il mio preferito, lui che al contrario di Andrea prima d’agire un pò di più di lui pensa alle conseguenze, si interessa a quello che lo circonda e l’ho trovato un personaggio timido e chiuso rispetto al suo compare. Un libro mai noioso e sopratutto molto simpatico più volte mi sono trovata  a ridere da sola, sopratutto a causa di Andrea con le sue uscite brillanti e le sue gran belle figuracce. Un libro che consiglio a tutti, si legge velocemente per la curiosità di scoprire questo mistero del tempo bloccato al 1986. Preparatevi a partire per un viaggio lungo trent’anni insieme a quei due simpatici mattacchioni con loro viaggerete da Nizza, ad Amsterdam fino a Berlino ma non solo. Non perdetevi questa bellissima lettura, sopratutto ora che si stanno avvicinando la feste potrebbe essere un bellissimo regalo e super gradito.

Settima prossima non perdetevi  la mini-intervista all’autore.

Trama: Una cospicua eredità permette a Tommy e Andrea, due giovani e simpatici cialtroni, di intraprendere un viaggio lungo l’Europa per coronare la propria passione: la caccia alle ragazze. Malgrado i ripetuti insuccessi, dovuti in parte all’inettitudine e in parte alla malasorte, non desisteranno mai dal loro proposito originario. Affronteranno così un viaggio trentennale senza meta, che si trasformerà in una sorte di “ricerca del Santo Graal” in chiave moderna e dissacrante. L’intera azione si svolge in un 1986 immutabile, in cui il contesto storico di ogni anno si ripete sistematicamente. In un romanzo sospeso tra la fantascienza e il grottesco, una ridicola coppia di aspiranti seduttori, che rimanda a “Il sorpasso” di Dino Risi, vive una serie di avventure sul filo del mistero dello scorrere del tempo.

Annunci

One thought on “Giuseppe Ottomano “1986”

  1. Pingback: Intervista a Giuseppe Ottomano autore del libro “1986” – Libro Fatato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...