Recensione “Shatter Me” Tahereh Mafi

header-1

Ciao a tutti, come state? Che state leggendo di bello? Io ho appena finito di leggere questo bellissimo libro. Finalmente in libreria possiamo trovare il secondo capitolo, “Unravel Me”, e per questo  finalmente ho deciso di buttarmi in questa nuova e bellissima avventura. Sono rimasta subito colpita dalla copertina, è bellissima, e dalla grafica contenuta al suo interno. Infatti alcune frasi e i numeri dei capitoli sono sbarrati, e proprio quanto sbarramento mi ha colpito. Infatti è possibile capire cosa in realtà vorrebbe dire la protagonista, Juliette,ma che in realtà è costretta a dire tutt’altro. Anche la narrazione mi ha colpita molto, all’inizio, è lenta molto lenta siamo rinchiusi in cella insieme alla protagonista ci sentiamo in qualche modo dei reclusi come lei. La sua giornata, come la nostra lettura, 3706813-9788817087995.pngprosegue lenta lenta. Ma proprio questa lentezza, almeno a me, invoglia d’andare avanti di continuare e di non fermarsi, c’è sempre quella sensazione che stia per accadere qualcosa di importante ed è così! Apparirà lui, colui che rivoluzionerà la vita di Juliette, lui immune al suo tocco. Ebbene si la nostra protagonista ha un potere, se così lo si può definire, ogni suo tocco porta solo dolore o addirittura la morte. Proprio questo suo potere porterà la sua vita alla rovina, abbandonata da tutti anche dai genitori, sottoposta ad ogni sorta di ricerca medica si ritroverà chiusa in cella per ben 264 lunghissimi giorni di solitudine. Ma proprio l’arrivo di Adam l’aiuterà a dare un senso alla sua vita. Ma Juliette ancora non sa che la fuori c’è chi la sta cecando per fare di lei la sua arma segreta. Non è il mondo come lo conosciamo noi, è un mondo distrutto dove regna la paura dove i più potenti hanno preso il controllo di tutto. Devo ammettere però che non mi è ben chiaro cos’è realmente accaduto e com’è tutt’ora la vita in questo nuovo mondo, spero che nei prossimi libri venga spiegato meglio. E finalmente arriva il mio personaggio preferito, Warner il cattivo! Non so perché ma ho un debole per i cattivi, in più me lo sono immagino tipo Sebastian di Shadowhunters bellissimo, biondo e misterioso. Si lo adoro! Tratterà Juliette come il suo burattino, la controllerà giorno e notte e le dirà come vestirsi e cosa mangiare. Sono proprio curiosa di scoprire cosa nasconde il caro Warner. Finalmente da qui in poi la storia comincia a movimentarsi, fin troppo! Si ho notato che passa da una lentezza mostruosa ad una super velocità, ma nonostante ciò mi piace lo stesso. Accadrà un evento decisamente incisivo per la storia, una fuga! Una fuga che rivelerà qualcosa di sconvolgente alla protagonista, le farà tirare fuori la forza, la grinta e la renderà una combattente. Farà di tutto per Adam. Un finale che mi ha lasciato un pò titubante, devo essere sincera c’è stato un momento in cui mi è tornato alla mente Hunger Games. Ora devo assolutamente leggere il seguito, non posso non sapere cosa succederà a Juliette e ad Adam, ma soprattutto voglio sapere come reagirà Warner. Leggetelo, leggetelo e leggetelo non potrete più farne a meno e a libro finito vi sentirete confusi, persi e malinconici ottima lettura.

Trama: 264 giorni chiusa in una cella, senza contatti con il mondo, perch? Juliette ha un potere terribile: se tocca una persona pu? ucciderla. A tenerla prigioniera  la Restaurazione, un gruppo militare che intende usarla come arma. Scappare  impensabile, finch? nella cella di Juliette entra Adam, un soldato semplice che scopre di essere immune al suo tocco. Il loro incontro  la scintilla che accende una speranza, la chiave che potrebbe aprire mille porte. Perch? la vita li chiama, oltre i muri della prigione.

Annunci

4 thoughts on “Recensione “Shatter Me” Tahereh Mafi

  1. devi leggere distroy me anche per capire Warner per capire ciò che in realtà è e Fractur me per capire Adam e come Adam sia molto diverso da ciò che è. Alla fine Adam l’ho odiato come Warner l’ho amato per come è. In fondo hanno molto in comune che uno non si aspetta per niente. Non spoilerare. Zitta! zittta!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...