Recensione “Color Fuoco” Jenny Valentine

IMG_8824

Nuova recensione? Ebbene si! Oggi si parla di…. “Color Fuoco” di Jenny Valentine. Premetto fin da subito che è la prima volta che mi imbatto in questa autrice. Infatti ho fatto molta molta fatica a finire questo libro, l’ho abbandonato e ripreso almeno due volte. Purtroppo non mi 17434641_968766693259506_7429274061719544803_osono trovata bene con lo stile dell’autrice troppo lento! Ogni tanto, a parer mio, si perdeva un pò via e portava per le lunghe cose, secondo me, poco interessanti e inutili. Mentre le cose davvero importanti venivano lasciate e buttate così alla leggera con poche descrizioni e pochi dettagli. Solo due personaggi mi sono piaciuti, il padre Ernest che ho trovato un fantastico genio! E sopratutto ho amato la parte in cui raccontava la sua infanzia con la sorella e il suo primo incornato con la madre di Iris. Il secondo personaggio invece è Thurston, molto utile sopratutto sul finale grazie a lui si vengono a scoprire molte cose importanti per la storia stessa. Peccato che di lui si sappia ben poco, mi sarebbe piaciuto leggere qualcosa di più magari approfondire la sua persona. Mentre la protagonista, la madre e il compagno della madre non mi sono piaciuti per niente. Le ho trovate persone sciocche, superficiali e soprattutto noiose  e ripetitive. Se devo consigliarvi questa lettura ve la consiglio solo per il finale! é stato letteralmente una bomba una genialata assurda, l’autrice ha fregato tutti. Un finale inaspettato, è stata una grandissima sorpresa. Per una volta non segue i soliti canoni anzi da a tutti un bel colpo di grazia!

Trama: Iris, 16 anni, non ha mai conosciuto il padre Ernest, celebre collezionista d’arte, ma soprattutto uomo inaffidabile, a detta della madre Hannah. Ernest ha però una malattia incurabile, e Iris viene spedita al suo capezzale per mettere un’ipoteca sull’eredità che Hannah considera il giusto risarcimento all’irresponsabilità del marito. Ma quando arriva alla villa-museo di Ernest, Iris trova una persona lontana dai ritratti della madre, e d’un tratto tutto ciò che credeva di sapere – su di lei e sul padre – sfuma nel nero. A Ernest non rimangono molti giorni, ma saranno sufficienti a Iris per capire che c’è un nocciolo di bellezza purissima nei segreti che velano la sua infanzia, e che ce n’è uno altrettanto sfolgorante nel suo futuro tutto da scoprire. Un inno ai legami che uniscono padri e figli, e allo straordinario potere dell’Arte, in qualsiasi sua forma, di unirci, cambiarci, renderci eterni.

Annunci

2 thoughts on “Recensione “Color Fuoco” Jenny Valentine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...